Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

A pochi giorni dall’apertura delle liste del calciomercato dei dilettanti, la SSD CreCas annuncia di aver raggiunto un accordo di massima con i giocatori Emanuele Palermo, Jody Fiorentini, Mattia Marini e Cristian Iovine: i quattro giocatori firmeranno con la società rossoblù per la stagione 2017/2018 dopo il 1° luglio.

Il CreCas Città di Palombara comunica di aver raggiunto l’accordo con il tecnico Marco Scorsini per la stagione 2017/2018. L’allenatore, con un passato da professionista tra le fila di Lazio, Salernitana, Foligno e già sulle panchine di Montefiascone, Sorianese, Atletico Montecchio, Cassino, Anguillara, Monterosi, Semprevisa, Fonte Nuova e Ronciglione United, guiderà la Prima Squadra nel prossimo campionato di Eccellenza.

Termina 1 a 0 per il Real Monterotondo Scalo l’ultima di campionato all’ “Ottavio Pierangeli”, dove gli eretini conquistano i tre punti dopo una gara equilibrata.

Il campionato sta volgendo al termine: si giocherà domani, alle 11, presso l'"Ottavio Pierangeli" di Monterotondo Scalo, l'ultima gara della stagione, dove la squadra di Christian Corsi incontrerà proprio gli eretini.

Un CreCas senza più pretese su questo campionato perde nel finale contro la Valle del Tevere, motivata dalla corsa play off. Buona, comunque, la prestazione della squadra di Christian Corsi, che cala nel secondo tempo permettendo le due reti di Federici, bestia nera dei rossoblù.

Il mese di aprile si chiude con l'ultima gara in casa del CreCas Città di Palombara, e con esso anche il campionato: a una giornata dal termine, può dirsi conclusa la stagione dei sabini.

Al Futbol Campus occasione sprecata per il CreCas, che si fa rimontare da un Atletico Vescovio mai domo: la squadra di Pansa conquista tre preziosi punti salvezza.

0 a 0 il risultato di CreCas – Civitavecchia, match andato in scena al “Torlonia” di Palombara, che ha fatto divertire i numerosi spettatori presenti (nonostante lo scomodo turno infrasettimanale): le due squadre hanno dato vita a una gara piacevole, competitiva e aperta fino all’ultimo secondo.

La risposta che tutti aspettavano dal CreCas è arrivata mercoledì, nella gara contro il Civitavecchia, dove i rossoblù non si sono piegati di fronte alla compagine che sta lottando per i play off, bensì hanno tenuto testa agli avversari, rischiando anche di riportare a casa i tre punti, che mancano da oltre un mese.

Risale ad oltre un mese fa l'ultima vittoria del CreCas, che il 12 marzo scorso superava di misura l'Eretum Monterotondo. Poi solo sconfitte, con Pro Calcio Tor Sapienza, Lepanto, SFF Atletico e in ultimo Boreale.