Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Un CreCas imbottito di giovani e falcidiato da squalifiche e infortuni regge solo un tempo contro la capolista SFF Atletico, arrendendosi nella ripresa.

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA - SFF ATLETICO 0 : 2

MARCATORI Tornatore 10’ st, Casavecchia 28’ st (SFF)

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA De Angelis, Palmieri, Suladze, Copponi (20’ st Foschi), Passiatore, Silvestri, Panella, Rulli (34’ st Luttazi), Gallaccio, Petroccia, Uccellini (20’ st Hrustic) PANCHINA Vicolini, Colagrossi, Tozzi, Di Piero ALLENATORE Corsi

SFF ATLETICO Nota, Di Emma, Pompei, Esposito, Sevieri, Barillaro (17’ st Casavecchia), Morini (15’ st Tabarini), Rocchi, Tornatore, Nanni, Giorgini (44’ st Pugliese) PANCHINA Caruso, Tafi, Volpe, Matteo ALLENATORE Scudieri

ARBITRO Vallocchia di Rieti

ASSISTENTI Apolito di Roma 2 e Cherchi di Latina

NOTE Ang. 2 – 6. Rec. 0’ pt, 3’ st.

CRONACA DELLA PARTITA

La squadra guidata da Scudieri può passare già dopo 5’, ma Tornatore è troppo frettoloso e, davanti a De Angelis, manda alto. Al 7’ Pompei, dalla sinistra, penetra in area e appoggia per Rocchi, che, a due passi dalla porta, conclude a lato.

I padroni di casa possono solo arginare le avanzate avversarie e al 10’ è Palmieri ad intercettare il tiro di Nanni concedendo il corner. Solo 1’ dopo Morini tenta dalla distanza e De Angelis alza oltre la traversa.

La timida risposta dei rossoblù al 17’, quando Panella ci prova da fuori non impensierendo Nota. Al 37’, invece, Copponi lascia partire il lob dalla lunga distanza, di poco oltre la traversa.

Dalla parte opposta, al 40’, il rasoterra di Sevieri lambisce il palo. Ma è il CreCas ad avere una ghiotta occasione sul finale di tempo: Nota scivola al momento del rinvio, Gallaccio si impossessa del pallone e chiama alla conclusione Panella, che tira debolmente sprecando.

La prima frazione di gara si chiude sullo 0 a 0, ma all’Atletico bastano 10’ nella ripresa per andare in vantaggio: assist al bacio di Rocchi per Tornatore, che taglia l’area e con un pallonetto al volo piazza la sfera alle spalle di De Angelis.

L’estremo difensore di casa salva al 21’ sul tiro di Giorgini, ma nulla può 7’ più tardi, quando Casavecchia ha la meglio dopo una serie di rimpalli in area e butta la palla in rete per il definitivo 0 a 2.