Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Il maltempo dei giorni scorsi ha imposto uno stop forzato al campionato, che terminerà una settimana dopo, varcando la soglia del mese di maggio. Poco meno di due mesi mancano dunque alla fine della stagione, che, per quanto concerne il girone A, si profila sempre più interessante, di giornata in giornata.

E, accantonata la vittoria interna con la Lepanto, il CreCas Città di Palombara ha trascorso le ultime due settimane preparandosi per il derby con l’Eretum Monterotondo. Derby che, se vinto, da una parte confermerebbe l’ottimo andamento degli eretini, in zona tranquilla a 40 punti, dall’altra permetterebbe invece ai sabini di restare attaccata ai primi posti. Vis Artena e Ladispoli, a + 4, non sembrano premere sull’acceleratore, almeno al momento, e i rossoblù devono proseguire dritti verso la meta.

Questo l’obiettivo di mister Scorsini, che, anche se domenica dovrà rinunciare ad alcuni dei suoi uomini migliori, è sempre determinato: "Contro la coriacea Lepanto abbiamo ottenuto tre punti importanti e in tutto questo periodo la squadra ha lavorato di buona lena e con scrupolosità in vista del duro derby con l’Eretum Monterotondo. Sarà una gara difficile considerata la qualità della rosa avversaria, ma da affrontare con il piglio autoritario e concentrato perché la vetta è molto vicina. Oltre a Passiatore squalificato, non avremo Gallaccio, infortunatosi nel match di due settimane fa, e Galvanio, out per un problema muscolare. Ancora assente Collacchi, anche se in via di guarigione”.

26ª giornata, Campionato di Eccellenza - Girone A

ERETUM MONTEROTONDO - CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA

Stadio Fausto Cecconi - via dello Stadio 46, Monterotondo | Domenica 11 Marzo 2018 ore 11.00

ARBITRO Vito Guerra di Venosa

ASSISTENTE 1 Fabrizio Caprari di Roma 1

ASSISTENTE 2 Marco Di Bella di Ostia Lido