Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Ultima di campionato senza nessun obiettivo quella giocata al "Torlonia" di Palombara Sabina tra CreCas e Città di Ciampino: 0 a 0 il risultato al termine di una gara che nessuna nelle due formazioni è riuscita a sbloccare nonostante un continuo botta e risposta.

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA - CITTÀ DI CIAMPINO 0 : 0

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA De Angelis, Palmieri, Bragalone (39’ st Cupelli), Marini, Calabresi, Giordano (5’ st Passiatore), Palermo, Galvanio (18’ st Ortenzi), Bussi (35’ st Hrustic), Collacchi, Fischetti (23’ st Gallaccio) A DISPOSIZIONE Sbraga ALLENATORE Scorsini

CITTÀ DI CIAMPINO Petrucci, Moisa (9’ st Frangella), Fiore, Martinelli, Porcacchia, Mastrandrea (36’ st Luciani), Longo (26’ st Marzucchini), Castellano, Fiore (39’ st Ferri), Citro, Botti (44’ st Agostini) A DISPOSIZIONE Maddalena ALLENATORE Granieri

ARBITRO Andriambelo di Roma 1

ASSISTENTI Lanzellotto e Risa di Roma 2

NOTE Ang. 5 – 4. Rec. 1’ pt, 3’ st.

 

CRONACA DELLA PARTITA

Dopo una prima fase di studio, al 18’ si fanno avanti i padroni di casa con il contropiede che porta Fischetti alla conclusione mancina, fuori misura. Al 25’ sono pericolosi gli ospiti con Botti, al quale De Angelis dice di no.

Al 27’ Collacchi crossa al centro per Bussi che incorna non centrando la porta, mentre 3’ dopo è Palmieri a incornare senza successo sul corner di Palermo. Al 37’ Palermo batte una punizione dai 25 m di sinistra verso il secondo palo attaccato da Marini, che calcia fuori clamorosamente.

Prima dell’intervallo, a parti invertite, Citro apre a destra per Mattia Fiore, che mette in mezzo per il suo omonimo più giovane che non giunge sul pallone per la deviazione vincente.

Tornati in campo, è il City ad avere l’occasione del vantaggio al 3’: Longo allarga a destra per Fiore che incrocia il tiro sfiorando il palo.

3’ più tardi la risposta dei locali con la testata di Bussi su invito di Collacchi, bloccata da Petrucci. Poi il tentativo di Collacchi servito da Bragalone: palla che esce di poco.

All’11’ è Castellano a tentare il colpo senza creare però problemi all’estremo difensore rossoblù.

La squadra di Granieri abbassa la guardia e lascia spazio al CreCas, che al 28’ ha un’opportunità, sprecata da Bussi. Al 40’ la palla gol è sui piedi di Gallaccio, il cui destro a giro finisce oltre la traversa.

Al 43’, su assist al bacio di Palmieri, Gallaccio conclude di prima intenzione fallendo un rigore in movimento. Passano 4’ e Palmieri riceve a destra da Collacchi: tiro cross sventato dal numero uno ospite.

HIGHLIGHTS

 

FOTOGALLERY